Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Già 1.500 le prenotazioni. La serata è organizzata da Aipd Pisa, cooperative sociali Il Simbolo e Alzaia e Comune di Pisa

Pisa, venerdì 6 luglio 2018 - Si rinnova l'appuntamento con la «Cena in Bianco». Stavolta la location sarà niente meno che Piazza dei Miracoli. L’appuntamento è per domani, sabato 7 luglio, a partire dalle 19. La serata è organizzata da Comune di Pisa, Aipd Pisa Onlus e dalle cooperative sociali Alzaia e Il Simbolo. Per questa quarta edizione sono già 1.500 gli iscritti.

L’evento che veste di bianco molte delle piazze più belle al mondo, a Pisa si è arricchito di una caratura sociale, per rafforzare e promuovere l’inclusione e la responsabilità sociale, la crescita delle autonomie personali e collettive anche attraverso l’imprenditorialità sociale.

Come si partecipa. Niente plastica, niente lattine e niente carta in tavola. I partecipanti apparecchiano e cenano tutti insieme. Alla fine della serata sparecchiano, raccolgono i rifiuti, rassettano e lasciano in silenzio il luogo della cena come l’hanno trovato. Negli anni sono nate molte collaborazioni con associazioni e imprese del territorio: City Grand Tour Pisa grazie alla quale tutti avranno l’opportunità di partecipare percorsi guidati gratuiti attorno ai monumenti di Piazza dei Miracoli; gelateria Arigianale De Coltelli che regalerà ai bambini presenti il suo gelato bianco; «Dolce Pendente Pisa» che sosterrà i progetti di inserimento lavorativo per persone con sindrome di down donando per la cena circa 200 ‘dolci Pendenti’. Acque spa che allestirà due punti di erogazione acqua a cui potranno attingere gratuitamente i partecipanti. E ancora: Ikea Pisa che ha donato l’occorrente per allestire i 350 cestini di TiCucinoBio il cui ricavato andrà a sostenere gli inserimenti lavorativi di persone con sindrome di Down e la realizzazione dell’area bambini. Grazie alla collaborazione con Treno Pisa Tour sarà data la possibilità ai partecipanti di parcheggiare la macchina allo scambiatore di via Pietrasantina e trasportare fino a Piazza Manin le vettovaglie con i trenini gratuiti. Infine, grazie alla CoopCulture e Mura di Pisa gli ospiti potranno salire sulle Mura al prezzo di 2 euro, gratuito per i residenti.