Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Da "Spaziobono19" al Consultorio Giovani fino a Progetto Homeless. Otto dei 74 percorsi che animeranno la città in occasione dell’iniziativa di lunedì per ricordare il maggiore scomparso nella strage di Nassiriya promossi in collaborazione con l’ente di via Saragat

 Pisa, sabato 27 aprile 2019 – C'è anche la Società della Salute della Zona Pisana fra le istituzioni protagoniste della Giornata di solidarietà per Nicola Ciardelli in programma lunedì 29 aprile e dedicata a ricordare il maggiore dei paracadutisti pisano scomparso nella tragedia di Nassiriya dell'aprile 2006. Con otto dei 74 percorsi che coloreranno la città e coinvolgeranno ben 212 classi delle scuole cittadine per un totale di circa cinque mila studenti coinvolti. Che spaziano dall'inclusione dei diversamente abili alla prevenzione e ai corretti stili di vita fino alla vicinanza alle forme di marginalità grave.

A SpazioBono19, il centro aggregativo giovanile di piazza Sant'Omobono, si parlerà di divertimento notturno con due classi del Liceo Artistico “Russoli” che successivamente si sposteranno al Consultorio Giovani di via Torino. A Porta a Mare, nella struttura di “Progetto Homeless”, cabina di regia degli interventi per l'alta marginalità, invece, saranno accolte e accompagnate atre quattro classi.

Cinque, invece, i percorsi organizzati in collaborazione con le associazioni rappresentative della disabilità: all'ex convento di Cappuccini con l'Unione Italiana Ciechi che offrirà una colazione al buio in collaborazione con il ristorante; al centro “Le vele” Anmic, centro diurno “L'amico è” e Fondazione Dopodinoi propongono percorsi di animazione motoria e attività ludiche e di pet therapy con i cani; al centro Sms , invece, è organizzata una visita allo spazio dedicato ai libri scritti in comunicazione aumentativa seguita dall'incontro con il dottor Andrea Valdré, direttore del Centro regionale per l'accessibilità della Regione Toscana della regione che racconterà il progetto di Assistenza domiciliare agli anziani e l'associazione Caregivers che proporrà laboratori in comunicazione alternativa aumentativa nel “Parco di Mau” lungo il viale delle Piagge; uno in Piazza dei cavalieri con Aipd che organizza laboratori a classi con i colori della bandiera della pace concludendo con colazione offerta dall'Istituto alberghiero Matteotti; Alla Stella Maris, infine, con un breve incontro introduttivo con il presidente Giuliano Maffei e la dottoressa Stefania Bargagna cui seguiranno giochi organizzati dall' associazione “Eppur si Muove”.

 

Ufficio Stampa