Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

I dispositivi, acquistati per un importo di 12000 euro tramite la Società della Salute della Zona pisana, sono stati consegnati stamattina

Donazione_tute_e_mascherine.jpg

Mille mascherine FFP2 e 300 tute Tyvec, per un totale di circa 12.000 euro, sono state donate dal Comune di Pisa ai medici di medicina generale, delle USCA (Unità speciali di continuità assistenziale) e della continuità assistenziale della zona pisana.

I dispositivi di protezione individuale, acquistati tramite la Società della Salute della zona pisana, sono stati consegnati questa mattina dalla presidente e dalla direttrice dell’ente di via Saragat, rispettivamente Gianna Gambaccini e Sabina Ghilli, al dottor Luca Puccetti, referente del dipartimento della medicina generale per la zona pisana della Azienda Asl Toscana Nord Ovest e alla dottoressa Elena Ciampa, responsabile organizzativo delle USCA della zona pisana.

Le 300 tute saranno messe a disposizione dei 12 medici dell’USCA della zona pisana, mentre le mascherine saranno distribuite ai medici di medicina generale e ai titolari e sostituti della continuità assistenziale.

“Da medico capisco cosa significhi non avere a disposizione dei Dpi adeguati – ha detto la presidente della Sds pisana e assessore alla Politiche Sociali del Comune di Pisa Gianna Gambaccini - e attraverso l’acquisto di questi dispositivi, abbiamo voluto dare un segnale ai medici del territorio che, nelle statistiche nazionali, appaiono tra i più colpiti dal virus”.

“Ringrazio il Comune di Pisa e la Sds pisana per questo gesto di grande sensibilità -  ha commentato il dottor Puccetti – che arriva in un momento di forte difficoltà. Un gesto che rafforza il senso di appartenenza e di vicinanza alle istituzioni”.