Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

I partecipanti sono stati circa 1.100. L’iniziativa è stata organizzata dall’Aipd e dalle cooperative Alzaia e Simbolo in collaborazione con SdS Zona Pisana e Comune. Prossimo appuntamento: domenica 25 giugno 2017

 

Pisa, sabato 25 giugno 2016 – L’obiettivo era superare “quota mille”, ossia raddoppiare i partecipanti di un anno fa, e così è stato. Sono state circa 1.100, infatti, le persone che ieri sera, venerdi 24 giugno, hanno preso parte alla ''Cena in Bianco" in Piazza dei Cavalieri, l'iniziativa promossa dall’Associazione italiana persone down (Aipd) e cooperative sociali “Alzaia” e “Il Simbolo”, in collaborazione con le Società della Salute della Zona Pisana e l’amministrazione comunale per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’inclusione sociale e lavorativa di disabili e soggetti che vivono una situazione di svantaggio o disagio.

Il risultato è stato una serata all'insegna della convivialità e un colpo d'occhio decisamente invidiabile con i tavoli imbanditi di bianco a fare da pendant con i marmi del Palazzo della Carovana della Scuola “Normale”. Già fissato l'appuntamento per l'anno prossimo: la Cena in Bianco 2017 si svolgerà domenica 25 giugno

Fra gli ospiti anche il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e la Presidente della SdS della Zona Pisana Sandra Capuzzi: “Ringrazio chi ha organizzato questo momento – ha detto il primo cittadino -, anche quest’anno si è trattato di una festa riuscitissima e all’insegna della solidarietà”. “Mille persone che si sono ritrovate in una delle piazze più belle del mondo condividendo e socializzando insieme – gli ha fatto eco la Presidente Capuzzi -: questa è la Pisa che ci piace e da cui dobbiamo ripartire”.

Tanti i ringraziamenti da parte degli organizzatori. A cominciare da "Acque spa che oltre al contributo, ha predisposto tutte le brocche per l'acqua sui tavoli e ha installato fontanelli in piazza per l'erogazione dell'acqua, ma Alla Geofor e a Tirrenica Mobilità che hanno creduto e sostentuto con grande responsabilità sociale gli scopi dell'evento e ad Audi Scotti che ha coreografato con 4 sprintissime macchine di lusso la scena della Piazza, accompagnando 4 fortunati sorteggiati. Fino ad
a Ikea che ha sostenuto la realizzazione dell'evento, mostrando grandi responsabilità e prospettive sociali e ambientali. un grazie speciale va anche a tutte le aziende e associazioni del territorio che hanno creduto negli obiettivi di promozione sociale dei nostri: l'azienda biologica BioColombini,  la Forti Holding,  Pisanpack,  L'azienda AgricaColi di Pontasserchio, Comoda di di Roberto Innocenti, Federalberghi, Confesercenti e la Pubblica Assistenza che ci hanno supportato brillantemente nella logistica e nella promozione dell'evento.

Un ringraziamento particolare, infine, e va a tutti i volontari delle cooperative sociali Il Simbolo e Alzaia e dell'Aipd, senza dei quali non saremmo riusciti a rendere così bella la serata e soprattutto così carica e intrisa di valori sociali che ci contraddistinguono da sempre e che con il sostegno di tutti continueremo a portare avanti con maturità e perseveranza''.