Primo Piano

Si intensificano, in questi giorni di freddo, le attività a tutela dei cittadini più fragili messe in campo dalla SdS pisana. L’intera rete dei servizi è infatti al lavoro per fronteggiare la particolare situazione climatica, in stretta collaborazione con le coooperative sociali "Il Simbolo" ed il "Il Cerchio". In questi giorni sono stati dunque aumentati i posti letto, da 28 a 34, nella struttura di Via Conte Fazio sede del progetto "Homless" che accoglie persone senza fissa dimora.

In parallelo l’Unità di Strada (progetto: Per una città che si cura) ha aumentato il numero dei turni serali degli operatori e la distibuzione di pasti caldi (60 pasti caldi al giorno messi a disposizione dalla mensa del DSU) e la distribuzioni speciale di sacchi a pelo e coperte.

La struttrua di Via Conte Fazio sede del porgetto "Homless" è aperta tutti i giorni dalle 19.30 alle 7.45 per l'ospitalità notturna. Sono inoltre attivi negli orari di partura i servzi doccia, lavanderia cena e colazione. Il lunedì e il giovedì dalle 14.00 alle 18.30 la struttura è aperta come punto PAAS ovvero è possibile l'utilizzo gratuito di computer e servizo internet. Nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 7.45 alle 11.00 è attivo lo sportello di ascolto ed aiuto rivolto a persone senza fissa dimora.

Comunicato stampa